La Commissione  che proponiamo è composta da DANIELE MARTIN (Moto Club Due Ruote Classiche) - MARCO MEDORO (Moto Club Padova) - PAOLO QUARTIERI (Moto Club Touring International) e supporto esterno di LUIGINO FARAON (Moto Club Spinea).
Abbiamo pensato anche ad un gruppo di lavoro dedicato alla donne motocicliste che sarà coordinato da CLARA BENVENUTI (Moto Club Padova).
Dedicheremo particolare attenzione al mondo degli Scooter con la collaborazione di ALESSANDRO DONATI (Vespa Club) e alla organizzazione di attività turistiche con l'esperienza di NICOLA FERRAMOLA (Moto Club Padova).

1 – Turismo e utenza stradale. La Fmi è un ente che si occupa di attività sportive agonistiche, ma storicamente ha avuto sempre il compito di suggerire anche delle attività relative all’uso turistico e ricreativo del mezzo utilizzato anche nelle strade aperte. Il tempo dei vecchi motoraduni, considerati semplicemente come occasione di incontro tra motociclisti provenienti da varie località è ormai obsoleto e superato: oggi l’utente ha voglia di fare km, visitare luoghi, stare in compagnia avendo l’occasione di confrontarsi sul piano della passione e delle competenze in ambito motociclistico; dobbiamo incentivare questo tipo di occasioni proponendo percorsi e itinerari, con tabelle di marcia rispettose del codice stradale ma con degli inserimenti di attrattive appaganti; la tecnologia odierna ci consente di tracciare con GPS i percorsi che il partecipante affronta per raggiungere un certo obiettivo e il premio può essere assegnato per l’aver rispettato tutte le indicazioni del codice della strada integrando nella premiazione i riferimenti specifici di questa attività (tipo provenienza, età del conduttore, genere ecc).


QUALCHE PROPOSTA GRAFICA DI PAOLO QUARTIERI (MOTO CLUB TOURING INTERNATIONAL) PER SEGNALARE
I PUBBLICI ESERCIZI CHE OFFRONO SERVIZI E SCONTI PER I MOTOCICLISTI FMI DEL VENETO.